Home Page

Ciao

Bilancio 2013 Bilancio 2014 Bilancio 2015 Budget 2014 Budget 201 ...
Andare per vicoli, a Modica, vuol dire riscoprire la dimensione verticale della città, oltre che la sua natura più intima e ancestrale: il centro storico. Un labirinto di vie, viuzze, scale, scalette, cortili, cortiletti, archi, archetti, che si attorcigliano e dipanano i loro tentacoli verso l'alto, sempre più su, fin quasi a soffocare, e ad inglobare come un'edera, le quattro colline da cui Modica trae l'etimologia del suo nome (in indoeuropeo, Mothuc, “la città dalle molte colline”). ...
I piatti della cucina modicana racchiudono la ricca e lunga storia di tradizioni e culture dei popoli che hanno colonizzato in passato questa porzione dell’isola, e costituiscono un vero e proprio patrimonio culturale collettivo, specchio identitario di una comunità, della sua storia e del suo territorio. La gastronomia di quella che fu la Contea di Modica è genuina e gustosa depositaria di molteplici sapori, in perfetto equilibrio fra terra e mare. Resta però fondamentalmente ancorata alle ...